Archivio

T

Come regolarizzare la dicitura nelle fatture

L'Agenzia delle Entrate, scioglie ulteriori dubbi relativamente al momento temporale in cui applicare una delle due discipline agevolative del credito d'imposta per investimenti in beni strumentali, fornendo indicazioni utili anche in merito alle modalità di regolarizzazione della dicitura sulla documentazione già emessa.

Bonus teatri e spettacoli: via alle domande

La comunicazione delle spese ammissibili dovrà essere inviata telematicamente dal 14 ottobre al 15 novembre 2021.

Tax credit tessile e moda

Con comunicato stampa di ieri le Entrate annunciano il Provvedimento n 262282 datato 11 ottobre con modalità per la fruizione del credito di imposta tessile e moda in favore dei soggetti esercenti attività d’impresa operanti nell’industria tessile, della moda, della produzione calzaturiera e della pelletteria (settore tessile, moda e accessori).

Cinema: chiuso il tax credit investitori esterni

A causa del perdurare del mancato arrivo di nuove richieste, la sessione relativa al Tax Credit investitori esterni è attualmente chiusa.

R&S, i risparmi d’imposta non riducono il tax credit

Qualche incertezza tra le imprese sulla determinazione del credito d’imposta ricerca e sviluppo in presenza di altre sovvenzioni e contributi ricevuti e sulla sua cumulabilità con altre agevolazioni.

Fine lavori, Sal e spese al 31/12: tagliole per 110% e bonus

Come ogni anno, l’incertezza sulla proroga dei bonus edilizi innesca il problema della “fine lavori”. Stavolta, però, ci sono diverse variabili in più: il superbonus del 110% è già confermato oltre il 31 dicembre (sia pure con scadenze differenziate);tutti gli altri bonus ordinari sono in scadenza il prossimo 31 dicembre, compresi l’ecobonus sulle parti comuni e il sismabonus in versione “non 110%”, confermati per il quinquennio 2017 21.

Ambienti di lavoro e Dpi: percentuale entro il 12/11

Per un mese, da oggi lunedì 4 ottobre e fino al 4 novembre, si potrà inoltrare l’istanza telematica per ottenere il credito d’imposta sanificazione e Dpi per le spese sostenute a giugno, luglio e agosto 2021. Il credito è pari al 30% della spesa, ma – fermo restando il limite massimo di 60mila euro per beneficiario – l’invio servirà proprio a determinare la quota effettiva, tenuto conto delle risorse disponibili (200 milioni).

Tutti i limiti all’uso dei tax credit dalla sanificazione agli affitti

Crediti d’imposta con limiti di utilizzo. Dalla compensazione alla cessione, fino alla (non sempre possibile) fruizione diretta in dichiarazione, le modalità di impiego sono diverse. Ma queste modalità – e le tempistiche variano in funzione della tipologia del credito: occorre perciò un attento esame preventivo già in sede di caricamento del credito nei programmi contabili che assistono gli operatori.

Industria 4.0: l’interconnessione non è un cliché

Costituisce il lato oscuro degli investimenti agevolati ai sensi dell’articolo 1, comma 1056, della Legge n. 178 del 2020. Il requisito avente ad oggetto l’interconnessione dei beni agevolati nell’ambito del piano nazionale Industria 4.0 non definisce semplicemente l’ambito temporale a partire dal quale sarà possibile procedere alla compensazione, ma un pre requisito la cui sussistenza deve mantenersi per tutto il periodo di godimento dei benefici.

Il bonus in fattura al lordo in contabilità

La registrazione in contabilità di una fattura, con riferimento al costo, deve prescindere dall’aspetto finanziario e, ancor più, dall’imponibile ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati