Archivio

T

Superbonus, tsunami che sconvolge il mondo dell'edilizia

Il superbonus del 110% sta sconvolgendo il mondo dell'edilizia, provocando aumenti spropositati dei costi dei materiali e del valore dei contratti di appalto, fenomeni di accaparramento, impossibilità di trovare manodopera e tecnici qualificati, concentrazione della gran parte dei lavori nelle mani dei general contractor e delle società di revisione.

Tempi e prezzi frenano il 110%

Mentre il numero di nuovi cantieri sembra finalmente accelerare, il superbonus resta per molti un obiettivo difficile da raggiungere. Più delle perplessità della Ragioneria generale dello Stato (si veda Il Sole 24 Ore del 7 maggio), oggi pesano tanti ostacoli pratici. Dai preventivi alla progettazione, dalla cantieristica ai rapporti con le banche. È vero che le pratiche sono quasi raddoppiate nel mese di aprile, da 7mila a 13mila.

Fondo Nuove Competenze: rifinanziamento in vista

Previsto un rifinanziamento del Fondo Nuove Competenze a valere sul Programma React Eu.

Patrimonio destinato, misure entro fine 2021

Il Patrimonio destinato introdotto dall’articolo 27 del decreto Rilancio è una misura di aiuto rivolta alle società per azioni italiane con fatturato superiore a 50 milioni di euro.

Edifici di unico proprietario al bivio del 110% in versione eco

Pertinenze escluse dal conteggio delle unità immobiliari, ma con effetti ancora da chiarire sui limiti di spesa. Gli edifici plurifamiliari posseduti da un unico proprietario (o in comproprietà) fino a quattro unità immobiliari hanno guadagnato l’accesso al 110% solo con la legge di Bilancio 2021. Prima il Fisco li aveva esclusi con la circolare 24/E/2020.

Ecobonus: condomìni e documenti per riscaldamento

Con risposte a quesiti pubblicate sul proprio sito internet, l'ENEA fornisce chiarimenti in merito all'agevolazione Ecobonus Agevolazione fiscale per il risparmio energetico negli edifici esistenti ex Legge n 296/2006 In particolare, nel caso di interventi su condomìni o comunque su edifici con più unità immobiliari un amministratore domanda quali documenti debba predisporre ed inviare nel caso di lavori di efficentamento energetico su impianto di riscaldamento centralizzato o autonomo.

Superbonus a maglie più larghe

Superbonus con più tolleranza sulle difformità edilizie e iter veloce per non ritardare troppo con i lavori. Se l'intervento sulle parti comuni si limita al tetto, per esempio, la conformità dovrà essere riferita esclusivamente alla detta porzione di edificio e non alla totalità delle parti comuni. Per le pratiche di sanatoria edilizia presentate e non ancora concluse poi sarà possibile avere con una perizia giurata una sorta di via libera condizionato per velocizzare i lavori.

Il Fondo nuove competenze rilancia 153mila lavoratori

Sono oltre 153mila i lavoratori coinvolti finora dai percorsi di formazione finanziati con il Fondo nuove competenze, il “tesoretto” da 730 milioni di euro messo a disposizione delle aziende dal Dl Rilancio (Dl 34/2020, articolo 88) e rifinanziato dal Dl Agosto anche per il 2021. La novità è che, per il triennio 2022 2024, un miliardo di risorse aggiuntive arriverà dal Recovery Fund, e in particolare - fa sapere il ministero del Lavoro - dal programma React Eu.

Contributo per ASD con entrate prevalentemente commerciali

L’Agenzia delle Entrate ha già affrontato con la precedente circolare n. 22/E del 21 luglio 2020, la possibilità di ottenere l’erogazione del contributo a fondo perduto da parte di un’associazione di promozione sociale.

Ricapitalizzazioni, click day spinge ad accelerare i bilanci

Il credito di imposta per la ricapitalizzazione è entrato nella fase applicativa: con il provvedimento 11 marzo 2021 del direttore delle Entrate sono stati resi noti i modelli per le istanze e i termini di presentazione. Negli scorsi giorni, sono arrivati i chiarimenti dell’Abi (circolare 591 del 16 marzo 2021), mentre l’Agenzia non si è finora espressa.

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati