Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

COVID19: sospensione pagamento tassa automobilistica

Considerata la crisi indotta dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, la Regione Abruzzo ha pubblicato un avviso per la sospensione del pagamento della tassa automobilistica.

Per la tassa automobilistica ordinaria, per i contribuenti che hanno residenza o sede legale nel territorio della Regione Abruzzo sono sospesi i termini per i versamenti della tassa automobilistica regionale in scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020.

I versamenti sospesi sono effettuati, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione entro il 31 luglio 2020. Non si fa luogo al rimborso di quanto già versato.

È fatta salva la facoltà per i contribuenti di effettuare i versamenti nei termini ordinari di scadenza.

Per i versamenti a seguito di recupero coattivo, sono sospesi i termini dei versamenti scadenti nel periodo dall’8 marzo al 31 maggio 2020, derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e da ingiunzioni emesse dagli enti territoriali.

I versamenti sospesi sono effettuati in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020.

Il pagamento di eventuali rate in scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 sulla base di piani di rateizzazione già concessi ed in essere è sospeso fino al 31 maggio.

I versamenti sospesi devono comunque essere effettuati entro il 30 giugno 2020.

La notifica di nuove ingiunzioni di pagamento e di nuove cartelle è sospesa sino al 31 maggio: l’Agenzia Entrate Riscossione e SO.G.E.T. Spa non attiveranno nuove procedure cautelari ed esecutive e non invieranno alcun tipo di sollecito, mentre non saranno sospese le procedure cautelari ed esecutive già avviate.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati