Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

COVID19: indennizzo per i canoni di locazione degli studenti universitari

Per far fronte alla crisi generata dall’epidemia COVID-19, la Regione Valle d’Aosta ha pubblicato un avviso per fornire un indennizzo agli studenti universitari per i canoni di locazione.

Possono fare domanda di indennizzo gli studenti universitari residenti in Valle d’Aosta titolari di regolare contratto di locazione o domiciliati presso strutture collettive pubbliche o private.

Nel caso di uno studente iscritto e frequentante un ateneo valdostano, lo studente deve avere la residenza nei seguenti comuni: Allein, Antey-Saint-André, Ayas, Brusson, Challand-Saint-Anselme, Challand-Saint-Victor, Chamois, Champorcher, Doues, Émarèse, Étroubles, Fénis, Fontainemore, Gaby, Gressoney-La-Trinité, Gressoney-Saint-Jean, Introd, Issime, Issogne, La Magdeleine, La Thuile, Lillianes, Ollomont, Perloz, Pontboset, Pontey, Rhêmes-Notre-Dame, Rhêmes-Saint-Georges, Saint-Denis, Saint-Nicolas, Saint-Oyen, Saint-Rhémy-En-Bosses, Torgnon, Valgrisenche, Valsavarenche, Valtournenche. Nel caso di studenti universitari frequentanti atenei valdostani, l’immobile oggetto di locazione deve essere situato in un comune diverso da quello di residenza.

Al fine di stabilire il luogo di frequenza degli atenei, valdostani o situati al di fuori della Regione, viene considero il luogo in cui è ubicata la sede di ateneo di frequentazione prevalente da parte dello studente (c.d. “sede didattica”), indipendentemente dalla sede principale dell’istituzione a cui appartiene il corso stesso.

Il contratto di locazione deve essere intestato allo studente richiedente o a un genitore, oppure, se intestato ad altro soggetto, lo studente deve risultare, nel contratto medesimo, quale affittuario pagante.

L’indennizzo è stabilito in 200 euro mensili rispettivamente per i mesi di marzo e di aprile 2020 ed è erogato sulla base della quietanza di pagamento dell’affitto presentata dallo studente.

Inoltre, con riferimento all’importo dell’affitto, si precisa che:

  • se la spesa mensile effettivamente sostenuta dallo studente superiore a 200 euro, l’indennizzo verrà erogato per l’intero importo di 200 euro al mese;
  • se la spesa mensile effettivamente sostenuta dallo studente inferiore a 200 euro, l’indennizzo verrà erogato per un importo pari alla spesa mensile sostenuta.

Gli indennizzi sono concessi secondo l’ordine cronologico di presentazione (data e ora) e nei limiti delle disponibilità di bilancio.

Le domande di sostegno potranno essere presentate esclusivamente tramite la piattaforma telematica unica all’indirizzo https://misurecovid19.regione.vda.it entro il 31 luglio 2020. 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati