Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Covid19: contributi per lavoratori autonomi con partita IVA

In considerazione dell’emergenza Covid19, la Regione Lazio concede un contributo ai lavoratori autonomi titolari di partita IVA per rispondere al fabbisogno di liquidità.

Possono beneficiare del sostegno i lavoratori autonomi titolari di partiva IVA (non ditte individuali) operanti nel Lazio, che svolgono una delle attività elencate nell’appendice 1 al bando (comprese nelle categorie ATECO 55, 56, 58, 59, 60, 73, 74.2, 77, 79, 85, 90, 91, 93, 96). I beficiari devono avere un reddito imponibile 2020 derivante dall’attività di lavoratore autonomo non superiore a 26.000 euro.

È concesso un contributo a fondo perduto di 600 euro per rispondere con celerità ed efficacia ai fabbisogni di liquidità. 

La domanda di sostegno deve essere presentata dalle ore 10.00 del 6 aprile 2021 alle ore 18.00 del 5 maggio 2021 o fino ad esaurimento risorse, attraverso lo sportello telematico disponibile al sito https://ristorilaziopiva.regione.lazio.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati