Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributo Partite IVA: rettifica bando

La Regione Lazio ha ampliato la platea dei beneficiari e ha fissato nuovi requisiti per accedere al contributo a sostegno delle Partita IVA nell'emergenza Covid19.

Con la rettifica del bando, possono ora beneficiare del contributo una tantum di 600 eurolavoratori autonomi e le imprese individuali titolari di partiva IVA attiva alla data del 23 febbraio 2020 e ancora attiva al momento di presentazione della domanda, con un reddito imponibile 2020 derivante dall’attività di lavoratore autonomo non superiore a 26.000 euro. 

Alla data di presentazione della domanda i beneficiari devono essere iscritti a un Ente o Cassa Previdenziale, inclusa la Gestione Separata INPS ed esercitare sul territorio della Regione Lazio un’attività economica classificata tra le sezioni ATECO ISTAT 2007 indicate nell’appendice 1 (comprese nelle categorie ATECO 55, 56, 58, 59, 60, 73, 74.2, 77, 79, 85, 90, 91, 93, 96). 

La domanda di sostegno deve essere presentata dalle ore 10.00 del 6 aprile 2021 alle ore 18.00 del 5 maggio 2021 o fino ad esaurimento risorse, attraverso lo sportello telematico disponibile al sito https://ristorilaziopiva.regione.lazio.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati