Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Investimenti autotrasporto: proroga

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha prorogato al 14 agosto 2021 il termine di chiusura della seconda finestra d'invio domande a valere sull'Incentivo Investimenti VII edizione, che eroga alle imprese di autotrasporto di cose per conto di terzi, nonché alle strutture societarie, risultanti dall'aggregazione di dette imprese, dei contributi di importo variabile per la realizzazione dei seguenti investimenti:

  • acquisizione dei veicoli a trazione alternativa a metano CNG e gas naturale liquefatto LNG, nonché a trazione elettrica;
  • radiazione per rottamazione di veicoli pesanti di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 11,5 tonnellate, con contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di veicoli nuovi di fabbrica;
  • acquisizione di veicoli commerciali leggeri euro 6 D TEMP di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate fino a 7 tonnellate con contestuale rottamazione di veicoli della medesima tipologia;
  • acquisizione anche mediante locazione finanziaria, di rimorchi e semirimorchi, nuovi di fabbrica, per il trasporto combinato;
  • acquisizione di rimorchi, semirimorchi e equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori a 7 tonnellate allestiti per trasporti in regime ATP e sostituzione delle unità frigorifere/calorifere.

Sono altresi prorogati, date le difficoltà imposte dalla situazione emergenziale, i termini di rendicontazione come di seguito indicato:

  • primo periodo di incentivazione: il termine di rendicontazione del 30 aprile 2021 è stato prorogato al 30 luglio 2021
  • secondo periodo di incentivazione: il termine di rendicontazione del 15 dicembre 2021 è stato prorogato al 14 marzo 2022.
Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati