Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Bando SFIN, investimenti produttivi: sospensione

Con apposito avviso pubblicato sul Bollettino regionale del 3 maggio 2021, la Regione Campania comunica che, in considerazione delle domande pervenute e delle risorse stanziate, l'invio delle istanze per il sostegno agli investimenti produttivi attraverso la procedura negoziale con la partecipazione del FRI Regionale di Cassa Depositi e Prestiti (cd Bando S.Fi.N) è sospeso a far data dal 15 maggio 2021.

Si ricorda che il bando si rivolge a piccole, medie e grandi imprese, in forma singola o aggregata, con sede operativa nel territorio campano e operanti nei settori dell'automotive e cantieristica, aerospazio, agroalimentare, abbigliamento e moda, biotecnologie e ICT, energia e ambiente, turismo, finanziando programmi d’investimento in attivi materiali e immateriali come, ad esempio, la realizzazione o l'ampliamento di unità produttive nuove o esistenti, i cambiamenti del processo di produzione complessivo di un'unità esistente o interventi straordinari per l'emergenza Covid-19.

La procedura negoziale è istituita come strumento misto che comprende contributi diretti alla spesa in investimenti fissi e finanziamenti agevolati in combinazione con la concessione di garanzie pubbliche concesse su prestiti finalizzati all’attivo circolante correlato agli investimenti fissi.

Le risorse in esaurimento messe a disposizione dalla Regione Campania sono pari a 91 milioni di euro a valere su Fondi POR FESR e FSC, integrate con le risorse del FRI regionale gestito da Cassa Depositi e Prestiti.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati