Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Covid19: contributi professionisti e imprese della cultura

La Regione Marche intende procedere alla concessione di contributi straordinari una tantum a fondo perduto in relazione all’emergenza COVID-19 a professionisti e imprese del settore cultura

L'avviso è rivolto a professionisti ed imprese in possesso dei seguenti Codici ATECO prevalenti aventi la propria sede legale o operativa nelle Marche, che non rientrino nei sostegni previsti dal Fondo unico per lo spettacolo:

  • 59.11.00 - Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi
  • 59.14.00 - Attività di proiezione cinematografica
  • 74.90.94 - Agenzie ed agenti o procuratori per lo spettacolo
  • 90.02.02 - Attività nel campo della regia
  • 90.02.01 - Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli
  • 90.02.09 - Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche
  • 90.01.00 - Rappresentazioni artistiche
  • 90.01.01 - Attività nel campo della recitazione
  • 90.01.09 - Altre rappresentazioni artistiche.

E' previsto un contributo una tantum pro capite di 1.000 euro. Per le attività rientranti nel Codice ATECO 59.14.00 (attività di proiezione cinematografica) il contributo è di 1.000 euro per ogni schermo fino ad un massimo di 5.000 euro.

Le dichiarazioni di accesso al contributo dovranno essere inviate via PEC all’indirizzo regione.marche.funzionebac@emarche.it dal 1° settembre 2021 al 30 settembre 2021

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati