Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Bonus per guide e accompagnatori turistici

A sostegno delle guide turistiche ed accompagnatori turistici, in ragione della grave crisi economica derivante dall'emergenza epidemiologica derivante dal Covid-19, la Regione Emilia Romagna prevede l'erogazione di contributi.

Possono partecipare al bando coloro che esercitano la professione di guida turistica e accompagnatore turistico  in possesso della idoneità professionale prima del 23 febbraio 2020 ovvero, entro tale data, aver presentato richiesta di idoneità professionale ed avere ottenuto l’abilitazione (rilascio del tesserino) alla data di presentazione della richiesta di contributo.

Inoltre, tali soggetti abilitati, dovranno avere la residenza o il domicilio fiscale in Regione Emilia-Romagna. In entrambi i casi, tale requisito, deve essere posseduto prima del 23 febbraio 2020 e permanere al momento della presentazione della richiesta di contributo.

Il contributo massimo per coloro che esercitano l’attività di guida turistica o accompagnatore turistico in forma di libera professione con partita Iva è stabilito in 2.500 euro.

Il contributo massimo per coloro che esercitano l’attività di guida turistica o accompagnatore turistico in assenza di partita Iva è stabilito in 500 euro.

Il plafond complessivo messo a disposizione per i contributi è pari a 1.000.000 euro suddiviso in:

  • 750.000 euro per i contributi ai soggetti che esercitano in forma di libera professione con partita Iva;
  • 250.000 euro  per i contributi ai soggetti che esercitano senza partita Iva.

La domanda di contributo dovrà essere presentata a partire dalle ore 10.00 del 21 maggio 2021 e fino alle ore 13.00 dell'11 giugno 2021 tramite l'applicazione web Sfinge 2020.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati