Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Bando PID: domande dal 17/05

Si ricorda che dal 17 maggio 2021 e sino all'11 giugno sarà possibile presentare domanda di voucher a valere sul Bando PID 2021 con il quale la Camera di Commercio di Trento si propone di promuovere i processi di innovazione e digitalizzazione delle imprese del territorio provinciale, attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented e di sostenibilità del tessuto produttivo in linea con l’“Agenda 2030”.

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

Sono ammissibili le spese per:

  • servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste nell’Elenco 1;
  • servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste nell’Elenco 2;
  • acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti relativi ad entrambi gli Elenchi.

Tutte le spese devono essere fatturate e liquidate a partire dal 1° gennaio 2021 fino al 120° giorno successivo alla data di ricezione della PEC di ammissione della domanda.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher, verso un progetto e una spesa minima rendicontata pari a 5.000 euro al netto di IVA.

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili e rendicontate, per un importo massimo per singola impresa pari a 10.000 euro.

Gli aiuti sono erogati in regime de minimis.

Le risorse camerali ammontano a 600.000 euro.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati