Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Bando CEnTOUR: contributi turismo per economia circolare

Il progetto CEnTOUR lancia un bando di finanziamento per supportare l'implementazione del capacity building attraverso un programma di sostegno per le PMI nel settore turistico in 5 paesi europei (Italia, Spagna, Macedonia del Nord, Moldavia, Grecia). Più specificamente, cerca di accelerare e supportare la capacità delle PMI del turismo di adottare soluzioni sostenibili, proponendo un focus sullo spreco nel settore alimentare, l'offerta plastic free, il ripensamento del packaging e il consumo collaborativo.

Saranno selezionate 68 PMI del settore turistico appartenenti ai 5 paesi partecipanti come segue:

  • 18 PMI in Italia,
  • 14 PMI in Spagna,
  • 12 PMI in Moldavia,
  • 12 PMI nella Macedonia settentrionale,
  • 12 PMI in Grecia.

Le PMI che rientrano nelle seguenti categorie (classificazione NACE Rev. 2) delle industrie turistiche possono applicarsi:

  • 55.1 Hotel e strutture analoghe;
  • 55.2 Alloggi per vacanze e altri alloggi per soggiorni di breve durata;
  • 55.3 Campeggi, aree sosta per camper e roulotte;
  • 79 Agenzia di viaggi, servizio di prenotazione di tour operator e attività correlate.

Per essere ammessi alla selezione, le 68 imprese di cui 18 italiane dovranno essere piccole e medie imprese.

Le PMI ammesse al sostegno finanziario saranno coinvolte in:

  • un programma di rafforzamento delle capacità attraverso un corso di formazione specifico composto da sessioni online e sessioni faccia a faccia per ciascun partecipante;
  • un programma transnazionale di trasferimento delle conoscenze tra imprese in ritardo in termini di CE e imprese che hanno già sviluppato un approccio più avanzato alla CE mediante iniziative peer to peer, visite di studio e fiere internazionali;
  • un programma di accelerazione volto a sviluppare una strategia specifica di innovazione per l'attuazione di soluzioni circolari (compreso un sistema di certificazione – ECOLABEL/EMAS – per una selezione di PMI partecipanti).

Il contributo consentirà alle PMI di integrare i principi dell'economia circolare nelle loro operazioni, concentrandosi in particolare sui seguenti 5 temi:

  • recupero e riutilizzo dei rifiuti alimentari;
  • soluzioni senza plastica e ridefinizione degli imballaggi;
  • consumo collaborativo come modo comune per trovare modelli di business alternativi ed efficienti e, allo stesso tempo, aumentare l'approccio turistico di comunità;
  • miglioramento della competitività dei tradizionali mercati del turismo e miglioramento dell'attrattiva delle destinazioni;
  • miglioramento della visibilità dei paesi/regioni attraverso mercati di nicchia emergenti, in quanto altamente orientati alla CE e innovativi.

Le attività ammissibili si riferiscono alle seguenti categorie di costi:

  • investimenti sostenibili e green,
  • spese di viaggio, di registrazione e di alloggio. 

Le PMI beneficiarie riceveranno un importo pari a massimo 5.500 euro.

La domanda potrà essere presenta entro le 17.00 del 29 settembre 2021, tramite pec al seguente indirizzo: cciaa@pec.marche.camcom.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati