Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per imprese culturali e creative

La Regione Friuli Venezia Giulia ha pubblicato un bando finalizzato a sostenere le imprese culturali e creative attraverso un cofinanziamento dei progetti di sviluppo.

I destinatari dell’avviso sono esclusivamente:

  • i beneficiari delle sovvenzioni concesse per la realizzazione delle operazioni finanziate a valere sul POR FESR FVG 2014 2020, Attività POR 2.1.b, ovvero i soggetti subentrati nell’implementazione delle Operazioni medesime;
  • le imprese costituitesi ad esito del percorso di pre-incubazione e incubazione.

I richiedenti devono possedere i seguenti requisiti:

  • avere sede legale o unità operativa attiva, presso la quale è realizzato il progetto di sviluppo imprenditoriale, situata nel territorio regionale;
  • essere regolarmente costituiti e iscritti nel Registro delle imprese della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura (CCIAA);
  • essere titolari di una Partita IVA attiva;
  • essere in situazione di regolarità contributiva nei confronti degli Enti previdenziali, assistenziali;
  • non essere impresa in difficoltà già alla data del 31 dicembre 2019;

Non sono ammessi a contributo i progetti di sviluppo imprenditoriale aventi ad oggetto l’acquisizione di beni e/o servizi correlati alla realizzazione di singoli eventi culturali, manifestazioni e spettacoli.

Sono ammissibili a contributo le spese di seguito elencate:

  • acquisto o locazione finanziaria di impianti specifici, arredi, macchinari, strumenti e attrezzature, hardware;
  • acquisizione di beni immateriali: diritti di licenza e software anche mediante abbonamento, brevetti, know how;
  • acquisizione di materiali e servizi concernenti pubblicità e attività promozionali (insegna, creazione logo e immagine coordinata);
  • spese connesse alla redazione del business plan;
  • acquisizione di servizi concernenti la realizzazione o l’ampliamento del sito internet;
  • locazione dei locali adibiti ad esercizio dell’attività d’impresa;
  • formazione ed aggiornamento del personale;
  • sanificazione degli ambienti, degli strumenti e delle attrezzature di lavoro e acquisto di dispositivi di protezione individuale.

Sono ammissibili all’incentivo i progetti di sviluppo imprenditoriale consistenti in un piano di investimento aziendale avente ad oggetto l’acquisizione di beni e/o servizi strettamente correlati all’implementazione delle Operazioni finanziate a valere sul Programma, il cui importo complessivo è pari o inferiore a 20.000 euro.

L’intensità dell’incentivo è pari al 70% della spesa ammissibile. Gli aiuti sono concessi in regime de minimis.

Gli incentivi sono cumulabili con ulteriori misure di incentivazione comunitarie, nazionali e regionali, pubbliche e private, a condizione che tale cumulo non comporti il superamento del limite massimo di spesa effettivamente sostenuta.

La dotazione finanziaria ammonta a 92.817,35 euro.

La domanda di contributo è presentata entro le ore 16:00 del 4 novembre 2021 esclusivamente attraverso l’utilizzo del sistema informatico per la presentazione delle istanze on line cui si accede dal sito istituzionale della Regione, www.regione.fvg.it, nella sezione dedicata alle attività culturali.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati