Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi partita IVA con fatturato inferiore a 10.000 euro

La Regione Valle d'Aosta ha esteso il contributo una tantum a fondo perduto ai titolari di Partita IVA con un fatturato inferiore a euro 10.000.

Il contributo è corrisposto nella misura fissa di 1.500 euro ai soggetti titolari di Partita IVA che svolgono attività di impresa, arte o professione (in forma singola o associata) o producono reddito agrario in possesso dei seguenti requisiti:

  • aventi sede legale o operativa, per le imprese, o che siano residenti o che abbiano la sede effettiva di svolgimento dell’attività, per i liberi professionisti o i lavoratori autonomi, che svolgono attività di impresa, arte o professione o producono reddito agrario, in Valle d’Aosta alla data del 23 marzo 2021 e alla data di presentazione della domanda;
  • attivi alla data del 23 marzo 2021 e al momento della presentazione della domanda;
  • con un fatturato nel 2019, o, se attivi nel 2020 con un fatturato nel 2020, ragguagliato ad anno, inferiore a euro 10.000, ma almeno pari o superiore a euro 5.000;
  • che abbiano registrato una riduzione del fatturato almeno pari al 30% per i mesi dal 1° ottobre 2020 al 31 marzo 2021, rapportata al fatturato del medesimo periodo degli anni 2019 e 2020. Per gli operatori economici attivi dal 1° gennaio 2019, il contributo è concesso a prescindere dalla riduzione del fatturato.

Sono esclusi gli operatori economici del settore creditizio e finanziario.

La domanda di sostegno deve essere inviata entro le ore 23:59 del 22 novembre 2021 attraverso la piattaforma regionale sul sito internet della Regione Valle d’Aosta.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati