Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Aiuti Temporary framework: monitoraggio e controllo

Il Ministero dell’economia e delle Finanze con il decreto 11 novembre 2021 ha definito le modalità di monitoraggio e controllo degli aiuti riconosciuti ai sensi delle Sezioni 3.1 e 3.12 del «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza da COVID-19».

L’intervento ha il fine di garantire il monitoraggio e il controllo degli aiuti previsti dalle seguenti disposizioni:

  • Disposizioni in materia di versamento dell'IRAP (art. 24, d.l. 19 maggio 2020 n. 34, conv. dalla l. 17 luglio 2020, n. 77)
  • Contributi a fondo perduto per i professionisti non ordinistici (art. 25, d.l. 19 maggio 2020 n. 34, conv. dalla l. 17 luglio 2020, n. 77)
  • Credito d'imposta per l'adeguamento degli ambienti di lavoro (art. 120, d.l. 19 maggio 2020 n. 34, conv. dalla l. 17 luglio 2020, n. 77)
  • Disposizioni in materia di imposte dirette e di accise nel comune di Campione d'Italia (art. 129 bis, d.l. 19 maggio 2020 n. 34, conv. dalla l. 17 luglio 2020, n. 77)
  • Esenzioni dall'imposta municipale propria-IMU per il settore turistico (art. 177, d.l. 19 maggio 2020 n. 34, conv. dalla l. 17 luglio 2020, n. 77)
  • Credito d'imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda (art. 28, d.l. 19 maggio 2020 n. 34, conv. dalla l. 17 luglio 2020, n. 77);
  • Esenzioni dall'imposta municipale propria per i settori del turismo e dello spettacolo (art. 78, co 1, d.l. 14 agosto 2020 n. 104, conv. dalla l. 13 ottobre 2020, n. 126;
  • Esenzioni dall'imposta municipale propria per i settori del turismo e dello spettacolo (art. 78, c. 3, d.l. 14 agosto 2020 n. 104, conv. dalla l. 13 ottobre 2020, n. 126), limitatamente all'imposta municipale propria (IMU) dovuta per l'anno2021;
  • Contributi per settori economici interessati da nuove misure restrittive Covid19 (art. 1, d.l. 28 ottobre 2020 n. 137, convertito dalla l. 18 dicembre 2020, n. 176)
  • Contributo a fondo perduto da destinare agli operatori IVA dei settori economici interessati dalle nuove misure restrittive di cui al DPCM del 3 novembre 2020 (art. 1-bis e 1-ter, d.l. 28 ottobre 2020 n. 137, convertito dalla l. 18 dicembre 2020, n. 176)
  • Credito d’imposta per canoni di locazione immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda (art. 8, d.l. 28 ottobre 2020 n. 137, convertito dalla l. 18 dicembre 2020, n. 176)
  • Credito d’imposta per canoni di locazione immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda per le imprese interessate dalle misure restrittive di cui al DPCM del 3 novembre 2020 (art. 8-bis, d.l. 28 ottobre 2020 n. 137, convertito dalla l. 18 dicembre 2020, n. 176)
  • Cancellazione della seconda rata IMU concernente gli immobili e le relative pertinenze in cui si esercitano le attività economiche (d.l. 28 ottobre 2020 n. 137, convertito dalla l. 18 dicembre 2020, n. 176);
  • Contributi per servizi di ristorazione (art. 2, d.l. 18 dicembre 2020 n. 172, convertito dalla l. 29 gennaio 2021, n. 6);
  • Cancellazione prima rata IMU immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, termali, agriturismi e strutture ricettive, discoteche e night club, imprese esercenti attività di allestimenti di fiere (art. 1, co. 599 e 602, l. 30 dicembre 2020 n. 178);
  • Riduzione degli oneri delle bollette elettriche e della tariffa speciale del Canone RAI (art. 1, co. da 1 a 9 e art. 6, co. 5 e 6, d.l. 22 marzo 2021 n. 41, convertito dalla l. 21 maggio 2021, n. 69);
  • Contributo a fondo perduto per le start-up (art. 1-ter, d.l. 22 marzo 2021 n. 41, convertito dalla l. 21 maggio 2021, n.69)
  • Ulteriori interventi fiscali di agevolazione e razionalizzazione connessi all'emergenza da COVID-19 (art. 5, d.l. 22 marzo 2021 n. 41, convertito dalla l. 21 maggio 2021, n.69)
  • Esenzione dal versamento della prima rata dell'imposta municipale propria (art. 6-sexies, d.l. 22 marzo 2021 n. 41, convertito dalla l. 21 maggio 2021, n.69)
  • Contributo a fondo perduto per operatori economici colpiti da emergenza Covid-19 (art. 1, d.l. 25 maggio 2021, n. 73, convertito dalla l. 23 luglio 2021, n. 106);
  • Estensione e proroga del credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda (art. 4, d.l. 25 maggio 2021, n. 73, convertito dalla l. 23 luglio 2021, n. 106).

Gli aiuti richiamati sono fruiti in base alla sezione 3.1 “aiuti di importo limitato” del «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza da Covid-19», pertanto i beneficiari sono tenuti a rispettare i seguenti limiti:

  • 800.000 euro per impresa unica, ovvero a 120.000 euro per le imprese operanti nel settore della pesca e dell'acquacoltura e a 100.000 euro per le imprese operanti nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli per gli aiuti ricevuti dal 19 marzo 2020 al 27 gennaio 2021;
  • 1.800.000 euro per impresa unica, ovvero a 270.000 euro perle imprese operanti nel settore della pesca e dell'acquacoltura e a225.000 euro per le imprese operanti nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli per gli aiuti ricevuti dal 28 gennaio2021 alla data del 31 dicembre 2021.

Gli aiuti richiamati, qualora ricorrano le condizioni previste al paragrafo 87 della sezione 3.12 “Aiuti sotto forma di sostegno a costi fissi non coperti” del «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza da Covid-19», possono essere altresì fruiti nel rispetto del massimale previsto dalla predetta sezione, ossia:

  • 3.000.000 di euro per impresa unica, per gli aiuti ricevuti dal 13 ottobre 2020 al 27 gennaio 2021;
  • 10.000.000 di euro per impresa unica, per gli aiuti ricevuti dal 28 gennaio 2021 al 31 dicembre 2021.

Ai fini del rispetto dei sopracitati massimali, rileva la data in cui l'aiuto è stato messo a disposizione del beneficiario.

I soggetti beneficiari degli aiuti richiamati dovranno presentare all'Agenzia delle entrate un'autodichiarazione con cui attestano il rispetto dei suddetti massimali: termini, modalità e contenuto dell'autodichiarazione saranno definiti in seguito.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati