Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Presto liquidità a aziende agricole danneggiate da Covid-19

Risorse per favorire la liquidità delle aziende agricole e zootecniche danneggiate dall’emergenza Covid-19. La Regione Marche ha stanziato 735.000 euro per i coltivatori della barbabietola da zucchero, i produttori di carni bovine e gli allevatori di bovini e bufalini da latte.

Tre misure di sostegno alle aziende marchigiane di comparti produttivi che - oltre ad aver risentito pesantemente delle penalizzazioni legate all’emergenza epidemiologica con i relativi drastici cali di consumo – hanno dovuto subire un aumento dei costi di produzione talmente pesante da renderne in alcuni casi antieconomica l’attività. 

Nel dettaglio i tre provvedimenti adottati destinano 135.000 euro alla coltivazione della barbabietola da zucchero, coltura importante per gli avvicendamenti produttivi marchigiani e che prevede consistenti costi di anticipazione.

Altri 250.000 euro vanno a sostegno della cooperazione e delle organizzazioni dei produttori bovini che hanno sempre puntato sulla qualità e tracciabilità elettronica delle carni, continuando a ritirare i capi dei propri soci anche a fronte di un mercato scarsamente ricettivo.

Gli allevatori di bovini e bufalini da latte potranno beneficiare di altri 350.000 euro di aiuti, a fronte di un aumento dei costi dovuti anche alla diminuzione dei foraggi per la siccità primaverile ed estiva del 2021.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati