Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Liquidità settore carni bovine: via alle domande

La Regione Marche ha approvato il bando, annualità 2022, per il sostegno degli allevatori marchigiani per favorire la liquidità nelle aziende del settore carni bovine a seguito dell’emergenza epidemiologica COVID 19. 

I destinatari del bando sono cooperative agricole e organizzazione di produttori riconosciute dalla Regione Marche che operano nel settore della carne bovina con maggioranza dei soci allevatori e con sede legale od operativa nella Regione Marche.

L’intervento consiste nel pagamento di un aiuto “una tantum” per far fronte alla riduzione di fatturato relativo a laboratori e grossisti nonché alla ristorazione in genere come di seguito precisato: diminuzione di fatturato (esercizio 2021 su esercizio 2020), in termini di valore dei kg di carne dei soli capi bovini da carne, ritirati e macellati con contratto, dei soli soci con allevamento e sede legale od operativa nella Regione Marche.

Il tasso di finanziamento potrà essere fino al 100% della differenza del fatturato 2020 sul 2021, derivata dai capi bovini da carne dei soci marchigiani ritirati e macellati con contratto.

Le domande possono essere presentate su http://siar.regione.marche.it dal 24 marzo 2022 e fino al giorno 22 aprile 2022.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati