Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Crediti d'imposta nel settore del gas, chiarimenti

E' stata pubblicata la circolare 20/E con cui l'Agenzia delle Entrate fornisce i primi chiarimenti in merito ai vari crediti d'imposta previsti nel settore del gas.

Per le imprese gasivore (a forte consumo di gas naturale), sono infatti previsti 2 crediti d'imposta riferiti al primo e secondo trimestre 2022 che hanno la finalità di riconoscere a tali imprese un contributo straordinario, sotto forma di credito di imposta per l’acquisto del medesimo gas, consumato per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici.

In riferimento al primo trimestre 2022, la norma concede il bonus qualora le imprese abbiano subìto un incremento del prezzo di riferimento del gas naturale, calcolato come media (riferita all’ultimo trimestre 2021) dei prezzi di riferimento del Mercato Infragiornaliero (MI-GAS) pubblicati dal Gestore dei Mercati Energetici (GME), superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito all’ultimo trimestre dell’anno 2019.

Inoltre, le stesse devono aver consumato, sempre nel primo trimestre solare 2022, un quantitativo di gas naturale, per usi energetici, non inferiore al 25% del volume di gas naturale indicato all’articolo 3, comma 1, del decreto del Ministro della transizione ecologica n. 541 del 2021, al netto dei consumi di gas naturale impiegato in usi termoelettrici.

Il credito d'imposta riconosciuto è pari al 10% della spesa sostenuta per l’acquisto del gas naturale, calcolato considerando i costi della componente “gas” (costo della commodity), ad esclusione di ogni altro onere accessorio, diretto e/o indiretto, indicato in fattura diverso dalla componente gas. Non concorrono al calcolo della spesa della componente “gas”, a titolo di esempio, le spese di trasporto, stoccaggio, distribuzione e misura (cosiddetti servizi di rete).

Deve trattarsi di gas consumato «per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici». Il beneficio fiscale in oggetto deve ritenersi destinato a coprire anche le spese sostenute per l’acquisto di gas utilizzato come carburante per motori, costituendo questo un “uso energetico” del gas stesso.

Per quanto riguarda il secondo trimestre 2022, si riconosce un credito d’imposta pari al 25% della spesa sostenuta per l’acquisto del gas naturale, consumato nel detto periodo, per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici, qualora il prezzo di riferimento del gas naturale, calcolato come media, riferita al primo trimestre 2022, dei prezzi di riferimento del Mercato Infragiornaliero (MI-GAS) pubblicati dal Gestore del mercati energetici (GME), abbia subito un incremento superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre dell’anno 2019.

L’utilizzo del credito in compensazione, può avvenire in un momento antecedente rispetto a termine del trimestre di riferimento.

Il decreto Ucraina, ricordiamo, ha previsto un bonus fiscale anche alle imprese non gasivore: trattasi di un tax credit del 25% della spesa sostenuta per l’acquisto del gas, consumato nel secondo trimestre solare dell’anno 2022, per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici.

Anche in tale situazione, si richiede che il prezzo di riferimento del gas naturale, calcolato come media, riferita al primo trimestre 2022, dei prezzi di riferimento del Mercato Infragiornaliero (MI-GAS, abbia subito un incremento superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre dell’anno 2019.

La circolare fornisce altresì chiarimenti per la riduzione dell'aliquota IVA: anche per i mesi di aprile, maggio e giugno 2022, si applica la riduzione al 5% dell’aliquota Iva applicabile alle somministrazioni di gas metano per combustione per usi civili e industriali.

La riduzione è applicabile, seppure in via temporanea, sia alle somministrazioni di gas metano per usi civili e industriali ordinariamente assoggettate all’aliquota del 10%, sia a quelle per usi civili (che superano il limite annuo di 480 metri cubi) e industriali ordinariamente assoggettate all’aliquota del 22%.

 
Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati