Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Aiuti promozione arte contemporanea visiva giovani artisti

Con il nuovo bando "Lazio Contemporaneo" la Regione Lazio finanzia progetti che promuovano la conoscenza dell’arte contemporanea visiva prodotta dai giovani artisti.

Possono richiedere i contributi gli enti di diritto pubblico o gli enti di diritto privato con oggetto sociale o previsioni statutarie coerenti con il progetto proposto. Sono escluse le persone fisiche compresi i lavoratori autonomi e i titolari di ditte individuali, e gli enti di qualsiasi natura partecipati dalla Regione Lazio. L’organizzazione beneficiaria deve dimostrare di aver svolto attività attinenti ai temi dell’arte contemporanea nel quadriennio 2018-2021.

Sono concessi contributi a fondo perduto con importo massimo di 50.000 euro per realizzare progetti che prevedono uno o più interventi rientranti nelle seguenti tre tipologie:

  1. esposizioni e mostre monografiche o collettive aperte al pubblico sul territorio regionale, anche in luoghi diversi, per una durata complessiva di almeno 28 giorni e relativi eventi collegati: ciascun progetto può prevedere una sola esposizione o mostra che deve avere costi ammissibili non inferiori a 15.000 euro. E' concesso un contributo massimo di 30.000 euro.
  2. produzioni editoriali dedicate a uno o più Giovani Artisti del Lazio: ciascun Progetto può prevedere una sola produzione editoriale, intendendosi per tale anche una collana o similare, che deve avere costi ammissibili non inferiori a 5.000 euro. E' concesso un contributo massimo di 20.000 euro.
  3. altri interventi anche all’estero o fuori regionefinalizzati a svilupparne le ricerche e le carriere di Giovani Artisti del Lazio e/o Giovani Curatori del Lazio, a condizione che siano sostenuti da almeno un’altra organizzazione partner: gli interventi devono avere costi ammissibili complessivi non inferiori a 5.000 euro. E' concesso un contributo massimo di 20.000 euro.

Il sostegno può arrivare al massimo al 100% del totale dei costi ammessi, al netto di eventuali altri finanziamenti pubblici, o all’80% dei costi ammessi qualora il beneficiario svolga attività economica. 

Le domande di contributo devono essere compilate e inviate mediante la piattaforma GeCoWEB Plus a partire dalle ore 12:00 del 26 ottobre 2022 e fino alle ore 18:00 del 14 dicembre 2022.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2023 - Tutti i diritti riservati