Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Compensazione pesca e acquacoltura

A causa del perdurare della guerra in Ucraina e tenuto conto degli effetti che il comparto della pesca e dell'acquacoltura subiscono, la Regione Calabria offre una compensazione finanziaria per il mancato guadagno e per i costi aggiuntivi sostenuti da tali imprese per il periodo compreso tra il 24 febbraio 2022 ed il 31 dicembre 2022. 

La misura prevede un’intensità massima dell’aiuto pubblico pari al 100% della spesa ammissibile fino ad un massimo di 80.000 euro.

Le domande potranno essere presentate entro e non oltre le ore 14:00 del 5 giugno 2023 all'indirizzo di posta elettronica certificata fitosanitariopesca.agricoltura@pec.regione.calabria.it. 


Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati