Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Artigianato e commercio, integrazione ai bandi

Regione Liguria ha apportato le seguenti modifiche ai regolamenti di attuazione dei bandi 'Garanzia Artigianato Liguria' e 'Cassa Commercio Liguria':

  • Le imprese costituite da non più di un anno possono presentare domanda, pur se non ancora attive, a condizione che provvedano, entro 6 mesi dalla conclusione dell’intervento finanziato, ad avviare un’attività economica di cui alla classificazione ATECO 2007 tra quelle indicate come ammesse. L’erogazione delle agevolazioni in forma di contributo per la riduzione dei costi per interessi e di contributo a fondo perduto è subordinata alla dimostrazione dell’avvenuto avvio dell’attività;
  • La rendicontazione finale di spesa deve essere prodotta entro 60 giorni dalla data di completamento dell’investimento ammesso all’agevolazione;
  • Sono ammesse a ricevere il contributo a fondo perduto anche le imprese colpite dagli eventi meteorologici e meteo marini avversi a cui è stato interessato il territorio ligure tra il 24 ottobre e il 5 novembre 2023 per i quali è stato dichiarato lo stato di emergenza regionale, che abbia presentato il modello di segnalazione di danno (modello AE) nei termini e con le modalità previste;
  • esclusivamente per 'Garanzia Artigianato Liguria' è estesa la possibilità di partecipare al bando alle imprese con codice ATECO 02.2 'Utilizzo di aree forestali'.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati