Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per eventi sportivi

Dalla Regione Emilia-Romagna stanziate risorse pari a 2.000.000 euro per finanziare, attraverso la concessione di contributi a fondo perduto, lo svolgimento di eventi sportivi sul territorio e la realizzazione di progetti di promozione motoria e sportiva.

Beneficiano:

  1. Enti Sportivi Dilettantistici riconosciuti a fini sportivi e iscritti al Registro Nazionale delle Attività Sportive Dilettantistiche, inclusi gli Enti del Terzo Settore, iscritti al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) e iscritti al Registro Nazionale delle Attività Sportive Dilettantistiche;

  2. Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI e dal CIP. Sono esclusi i Comitati territoriali che siano privi di autonoma soggettività giuridica, cioè non dotati di un autonomo codice fiscale;

  3. Organizzazioni di Volontariato e le Associazioni di Promozione Sociale, con sede legale o ambito di operatività nel territorio della regione Emilia-Romagna, iscritte al Registro unico nazionale del terzo settore (RUNTS) che abbiano, fra le attività statutarie, la promozione della pratica motoria e sportiva;

e solo per i progetti di attività motoria e sportiva anche gli enti pubblici e le istituzioni scolastiche.

Il contributo regionale è costituito da un'agevolazione a fondo perduto fino a 15.000 euro con percentuali differenziate in base al punteggio ottenuto:

  • da 100 a 80 - 70%;
  • da 79 a 50 - 50%.

Le domande per entrambe le linee di intervento dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica tramite l’applicativo web “Sib@c”, dalle ore 10:00 del 18 giugno 2024 alle ore 15:00 del 17 luglio 2024.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati