Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per le PMI bresciane: domande nel 2025

Sono numerose le scadenze che le micro, piccole e medie imprese dovranno ricordare per accedere ai contributi messi a loro disposizione dalla Camera di Commercio di Brescia

Come anticipato, infatti, sono diversi i bandi previsti: 

  • sicurezza e prevenzione atti criminosi: contributi a fondo perduto per investimenti in tecnologie per la sicurezza e per la prevenzione di atti criminosi;
  • riduzione consumi energetici, impiatto ambientale e rifiuti: contributi a fondo perduto fino a 3.000 euro per interventi di riduzione consumi energetici ed impatto ambientale e rifiuti;
  • manifestazioni fieristiche in Italia - misura A - fiere in Italia: contributi a fondo perduto fino a 3.500 euro e pari al 50% delle spese ammesse;
  • manifestazioni fieristiche in Lombardia - misura B: il contributo è concedibile nella misura del 50% del costo sostenuto (al netto di I.V.A.), fino a un massimo di 3.500 euro per ogni impresa;
  • formazione professionale: il contributo è concedibile nella misura del 50% del costo sostenuto, fino a un massimo di 5.000 euro per ogni impresa;
  • alternanza scuola lavoro: percorsi attivati dal 1° settembre 2024 al 31 dicembre 2024. Il contributo varia in base al numero di percorsi individuali realizzati;
  • accesso al credito: l'intervento prevede l’assegnazione di un contributo in abbattimento del tasso di interesse, applicato al finanziamento agevolabile, fino al 7% (TAEG) e comunque nel limite massimo di 10.000 euro.

Per i dettagli sui singoli bandi si rimanda alle schede tecniche in calce alla notizia. 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati