Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Imprese artigiane e commerciali: contributi certificazioni

La Regione Sardegna eroga contributi a favore delle imprese artigiane e commerciali, per il conseguimento delle certificazioni di qualità e di certificazioni e patentini necessari per lo svolgimento di attività specialistiche.

Possono beneficiare del sostegno:

  • le imprese iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane e/o annotate con la qualifica di impresa artigiana (sezione speciale) nel Registro delle Imprese.
  • le imprese del comparto commercio iscritte nel registro delle imprese, così come risultante da visura camerale al momento di presentazione della domanda. L'attività commerciale dell'impresa dovrà essere prevalente o secondaria, svolta all'interno della sede legale o dell'unità locale dell'impresa, come risultante nella visura camerale, intendendosi quest'ultima come entità autonoma. Nello specifico, per unità locali si intendono impianti operativi o amministrativi e gestionali (es. ristorante, magazzino, deposito, negozio, filiale, agenzia, etc.) ubicati anche in luoghi diversi da quello della sede legale, nei quali si esercitano stabilmente una o più attività commerciali.

E' concesso un contributo a fondo perduto pari al 75% delle spese ammissibili (calcolate al netto dell’IVA e altre imposte e tasse) con importo minimo di 600 euro e importo massimo di 15.000 euro per ciascuna certificazione acquisita e un contributo totale massimo di 20.000 euro per:

  • l'adozione e/o implementazione di sistemi di gestione certificati delle categorie indicate nell'Allegato A al bando, “Elenco certificazioni ammissibili”, nonché ad altre non specificatamente indicate nell’allegato A ma strettamente attinenti all'attività d'impresa. L’elenco delle certificazioni riportate nell’allegato A, in ogni caso, non è da intendersi esaustivo.
  • l'acquisizione di qualifiche professionali riconosciute a seguito di un corso ed un esame sostenuto di fronte ad organismi di certificazione riconosciuti da norme nazionali ed europee all’attività di impresa.

La domanda di sostegno deve essere presentata entro le ore 14:00 del 10 luglio 2024 utilizzando il sistema informatico SIPES.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati