Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Spettacolo, approvati i bandi 'Next'

Sarà aperto dal 19 giugno al 4 luglio 2024 lo sportello del bando 'Next' di Regione Lombardia che finanzia le seguenti linee di intervento:

  • LINEA A: Vetrina delle produzioni di prosa, danza&multidisciplinare e circo contemporaneo, che si svolgerà a Milano nelle giornate di lunedì 4 e martedì 5 novembre 2024. I soggetti del settore della prosa e danza, multidisciplinare e circo contemporaneo potranno presentare una proposta di nuova produzione (con debutto entro il 30 giugno 2025) o di spettacolo con debutto successivo al 1° gennaio 2023 con al massimo 5 repliche totali di cui massimo 3 nella stessa piazza;
  • LINEA B: Sostegno alla produzione del teatro per l’infanzia e la gioventù: i soggetti potranno presentare una proposta di spettacolo con debutto successivo al 1° gennaio 2023 ed entro la vetrina che si svolgerà nell’ambito della 35° edizione di Segnali Festival di teatro per le nuove generazioni (maggio 2025);
  • LINEA C: Circuitazione nazionale di spettacoli prodotti da giovani compagnie under 35 in collaborazione con i Teatri e Circuiti regionali multidisciplinari riconosciuti dal MIC, Festival, particolarmente attenti alla valorizzazione della nuova scena contemporanea. I soggetti potranno presentare una proposta di spettacolo di prosa, teatro per l’infanzia e la gioventù, danza&multidisciplinare e circo contemporaneo già realizzato (debutto successivo al 1° gennaio 2023 e entro la data di presentazione della domanda).

Possono partecipare:

  • essere organismi di produzione professionali legalmente costituiti (atto costitutivo e statuto) ed essere in possesso di Partita IVA;
  • avere sede legale in Lombardia;
  • essere in possesso di agibilità INPS in corso di validità e con titolarità dei permessi SIAE;
  • essere in regola con le contribuzioni fiscali e previdenziali e ottemperante gli obblighi dei CCNL;
  • non avere previsione di finalità di lucro oppure avere l’obbligo di reinvestire gli utili nell’attività, come previsto nello statuto o nell’atto costitutivo;
  • svolgere documentata attività continuativa di produzione nel settore della prosa, del teatro per l’infanzia e la gioventù o danza&multidisciplinare e circo contemporaneo da almeno 2 anni (2022 e 2023);
  • aver realizzato le nuove produzioni presentate nelle precedenti edizioni di Next e aver correttamente fornito i dati relativi alla circuitazione degli spettacoli (solo per le compagnie che sono state selezionate nelle citate edizioni);
  • aver realizzato le produzioni presentate nell’edizione 2023 o essersi impegnati a realizzarle secondo le tempistiche e le modalità comunicate dagli uffici regionali (solo per le compagnie che sono state selezionate nella citata edizione).

I dettagli del contributo sono riportati nella scheda in calce alla notizia.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati