Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

OCM Vino: contributi promozione su mercati dei Paesi terzi

La Regione Sardegna concede contributi per progetti regionali di promozione dei vini confezionati sui mercati dei Paesi terzi nell'ambito dell'OCM Vino.

Possono beneficiare del sostegno:

  1. le organizzazioni professionali, purché abbiano, tra i loro scopi, la promozione dei prodotti agricoli;
  2. le organizzazioni di produttori di vino;
  3. le associazioni di organizzazioni di produttori di vino;
  4. le organizzazioni interprofessionali;
  5. consorzi di tutela e le loro associazioni e federazione;
  6. produttori di vino ossia impresa, in regola con la presentazione delle dichiarazioni vitivinicole nell’ultimo triennio, che abbia ottenuto i prodotti da promuovere dalla trasformazione dei prodotti a monte del vino, propri o acquistati e/o che commercializzano vino di propria produzione o di imprese ad esse associate o controllate;
  7. soggetti pubblici, con esclusione delle Amministrazioni governative centrali, Regioni, Province Autonome e Comuni e avente comprovata esperienza nel settore del vino e della promozione dei prodotti agricoli;
  8. le associazioni temporanee di impresa e di scopo, costituende o costituite, dai soggetti di cui alle lettere a), b), c), d), e), f), g) e i) che assicurino l’attuazione di un programma unitario;
  9. consorzi, le associazioni, le federazioni e le società cooperative, a condizione che tutti i partecipanti al progetto di promozione rientrino tra i soggetti proponenti di cui alle lettere a), e), f) e g);
  10. le reti di impresa, composte da soggetti di cui alla lettera f).

Sono ammissibili i progetti aventi un valore complessivo minimo non inferiore a 100.000 euro. Il contributo massimo richiedibile è pari a 400.000 euro pari, al massimo, al 50% delle spese sostenute per realizzare una o più delle seguenti azioni, da attuare in uno o più Paesi terzi o mercati dei Paesi terzi:

  • relazioni pubbliche, promozione e pubblicità;
  • partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni di importanza internazionale;
  • campagne di informazione, in particolare sui regimi di qualità; 
  • studi di mercati nuovi o esistenti, necessari all’ampliamento e al consolidamento degli sbocchi di mercato;
  • studi per valutare i risultati delle attività di informazione e promozione.

I progetti devono pervenire entro il 15 luglio 2024 tramite corriere espresso o raccomandata o consegnata a mano all’Agenzia ARGEA - Servizio autorizzazione pagamenti e controlli FEAGA/FEAMP, Viale Adua, 1 – 07100 Sassari.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati