Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Settore ricettivo: bando per restituzione IRES

La Regione Autonoma della Sardegna approva le disposizioni attuative del Bando "Restituzione a titolo provvisorio, con successivo riversamento, degli importi corrispondenti alle somme effettivamente versate a titolo d'imposta sui redditi delle società (IRES) versate negli anni 2022 e 2023 e di competenza degli esercizi 2021 e 2022, limitatamente alla quota pari ai 7/10 spettante alla Regione Autonoma della Sardegna".

Il bando è rivolto alle imprese del settore turistico ricettivo al fine di rafforzarne la capacità di liquidità, e conseguentemente di supportarne gli investimenti, con ricadute attese anche negli altri settori della filiera turistica. L’intervento consiste nell’erogazione di un finanziamento a condizioni di mercato il cui importo corrisponde ai 7/10 dell'Imposta sui redditi delle società (IRES) effettivamente versate negli anni 2022 e 2023 e di competenza degli anni 2021 e 2022.

In combinazione con l'erogazione del finanziamento è prevista la concessione di un contributo per l’abbattimento degli interessi, sino all’importo massimo consentito dal regime di aiuti applicato.

Per partecipare al sostegno le imprese devono essere:

  • regolarmente costituite, attive e iscritte al Registro delle Imprese alla data del 1° gennaio 2021;
  • con domicilio fiscale e sede operativa in Sardegna; 
  • gestire strutture ricettive da almeno sette anni;
  • nel caso di grandi imprese, essere in una situazione comparabile a un rating del credito pari almeno a B-;
  • non essere in difficoltà.

Sarà possibile effettuare la compilazione, la validazione e la trasmissione dell'istanza tramite la piattaforma, dalle ore 12:00 del giorno 17 giugno 2024 alle ore 12.00 del giorno 25 giugno 2024.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati