Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi a sostegno della musica popolare e tradizionale

La Regione Sardegna attua le disposizione della L.R. 64/1986 attraverso un sostegno alle attività musicali popolari e nello specifico:

  • l’attività istituzionale annuale del settore della musica popolare (art. 2);
  • l’attività istituzionale annuale degli organismi di rappresentanza (art. 2bis);
  • l'organizzazione di corsi di preparazione musicale (art. 8).

Possono usufruire dei contributi di cui all'articolo 2 della L.R. 64/1986:

  • Bande musicali
  • Cori polifonici
  • Gruppi folk
  • Cantadores, poetas improvisadores, cantadores a chiterra e tenores
  • Gruppi strumentali
  • Cori tradizionali.

Le suddette associazioni devono essere regolarmente costituite, con atto fiscalmente registrato, in regola con la normativa vigente, e operare nel settore senza scopo di lucro continuativamente da almeno un anno

Sono inoltre richiesti i seguenti requisiti:

  • avere sede legale nel territorio regionale;
  • avere finalità istituzionali nel settore di appartenenza, bandistico, corale e strumentale rivolto alla musica sarda tradizionale;
  • essere un’organizzazione rappresentativa di una pluralità di soggetti con organi statutari funzionanti e istituzionalmente completi.

Non sono ammissibili le associazioni o gli organismi che non operino nel settore della musica popolare, anche qualora si occupino di tradizioni e cultura sarda (associazioni con finalità di ricerca, custodia, esposizione, divulgazione, promozione della tradizione sarda e/o maschere sarde).

Possono usufruire dei contributi di cui all'articolo 2bis della L.R. 64/1986 esclusivamente gli organismi di tutela e rappresentanza di bande musicali, cori polifonici, gruppi folk, gruppi strumentali, cori tradizionali, cantadores, poetas improvisadores, cantadores a chiterra e tenores.

Possono usufruire dei contributi di cui all'articolo 8 della L.R. 64/1986 esclusivamente le associazioni ed i gruppi di cui al precedente art.2 che svolgono la propria attività in modo continuativo a livello regionale e provinciale da almeno due anni e che dispongono altresì, della capacità tecnico-organizzativa necessaria per lo svolgimento delle iniziative sovvenzionate. 

I dettagli del sostegno nella scheda in calce alla notizia.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati