Incentivi per agricoltura sociale

La Regione Sicilia ha pubblicato un bando al fine di supportare le operazioni di diversificazione dell’attività agricola verso la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole.

Possono accedere ai contributi gli agricoltori singoli o associati, nonché i loro i coadiuvanti familiari. I coadiuvanti familiari, pur non rivestendo la qualifica di lavoratori agricoli dipendenti, devono risultare stabilmente dediti alla attività agricola nella azienda di cui è titolare un familiare al momento della presentazione della domanda di sostegno, ed essere iscritti come tali negli elenchi previdenziali

Gli interventi ammissibili riguardano l’agricoltura sociale: con la quale attraverso l’impiego delle dotazioni aziendali (coltivazioni, animali, fabbricati, strutture, ecc.) si intende favorire la creazione di prestazioni sociali negli ambiti delle attività terapeutiche, abilitative e riabilitative, che favoriscono inclusione sociale e lavorativa delle persone fragili. 

Gli aiuti sono erogati in conto capitale nella misura del 75% delle spese ammesse fino all’importo massimo di 150.000 euro.

Le domande di partecipazione al bando potranno essere caricate sul portale SIAN di AGEA dal 1° agosto 2020 sino al 31 ottobre 2020.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati