Aiuti per test sierologici: riapertura

La Camera di Commercio di Frosinone ha riaperto fino alle ore 24:00 del 31 luglio 2020 il bando per sostenere le imprese nell'effettuare test sierologici per rispondere all’emergenza sanitaria COVID-19.

Si ricorda che l’iniziativa è rivolta alle micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Frosinone, operanti in tutti i settori ad eccezione delle imprese con codice ATECO 86.10.

Sono ammissibili le spese ammissibili per test sierologici basati sull’identificazione degli anticorpi diretti verso il virus SARS-Co V-2 con metodica ELISA e/o CLIA con la ricerca delle IgG e IgM anti SARS-Co V-2, sostenuti dal 31 gennaio 2020 o da sostenere presso i laboratori abilitati e convenzionati con la Camera di Commercio di Frosinone.

È concesso un contributo a fondo perduto a copertura parziale delle spese ammissibili nel rispetto dello schema che segue:

  • massimo 10 euro a test sierologico dal 1° a 10° dipendente;
  • massimo 7,50 euro a test sierologico dal 11° a 20° dipendente;
  • massimo 5 euro a test sierologico dal 21° a 50° dipendente.

Per i titolari l’importo del contributo sarà pari a 10 euro.

Ai beneficiari in possesso del rating di legalità sarà riconosciuta una premialità pari al 10%.

Le istanze devono essere presentate tramite PEC all’indirizzo test-covid19@fr.legalmail.camcom.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati