Contributi per apicoltura

La Regione Veneto ha pubblicato un bando che prevede contributi al fine di sviluppare e valorizzare l’apicoltura.

Ai finanziamenti possono accedere gli imprenditori apistici e le forme associate.

L’aiuto è erogato sotto forma di contributo in conto capitale per investimenti materiali in strutture ed attrezzature per lo sviluppo e la valorizzazione dell’apicoltura.

L’intensità dell’aiuto pubblico concedibile è pari a:

  • Azione A: per gli interventi a favore delle forme associate:
    • 60 % della spesa ritenuta ammissibile per l’acquisto di:
      • arnie nuove con fondo a rete;
      • nuovi sublimatori;
      • api regine, sciami (nuclei, famiglie) delle sottospecie Apis mellifera ligustica, Apis Mellifera
      • carnica;
    • 40% della spesa ritenuta ammissibile per l’acquisto e/o il miglioramento di beni immobili adibiti a sale di smielatura, elevato al 50% per le Associazioni aventi sede legale in zona montana;
    • 50% della spesa ritenuta ammissibile per l’acquisto di nuove macchine e attrezzature, compresi i programmi informatici.
  • Azione B: per gli interventi a favore degli apicoltori le percentuali di contributo della spesa ammessa sono le seguenti:
    • per i giovani apicoltori delle zone montane il contributo è pari al 60% mentre per gli altri apicoltori il contributo ammonta al 50%.
    • nelle altre zone invece, per i giovani apicoltori è previsto un contributo pari al 50% che diventa 40% per gli altri apicoltori.

Il soggetto richiedente deve presentare domanda di contributo ad AVEPA entro l’8 settembre 2020.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati