Contributi per nuove imprese

La Regione Lombardia e le Camere di commercio lombarde finanziano l’avvio di nuove imprese rilanciando l’autoimprenditorialità come opportunità di ricollocamento dei soggetti fuoriusciti dal mercato del lavoro.

Possono accedere al sostegno le micro, piccole e medie imprese del commercio (inclusi i pubblici esercizi), terziario, manifatturiero e artigiani dei medesimi settori che aprono una nuova attività (sede legale e operativa) in Lombardia dopo il 26 luglio 2021. Nello specifico possono accedere ai contributi le imprese con i codici ATECO ammissibili dettagliati nell'Appendice 1 del bando che appartengono alle macracategorie C, F, G, I, J, M, N, S. Indipendentemente dal codice ATECO sono ammissibili le nuove imprese iscritte all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia.

A fronte di un investimento ammissibile almeno pari a 5.000 euro, sarà concesso un contributo a fondo perduto con importo massimo di 10.000 euro fino al 50% della spesa ammessa per oneri notarili, prestazioni e consulenze relative all’avvio di imprese, oltre che che per beni strumentali, macchinari, attrezzature, software e hardware, canoni di locazione e spese di comunicazione.

Le domande di sostegno devono essere inviate dalle ore 14.30 del 1° dicembre 2021 fino alle ore 12.00 del 20 dicembre 2021 in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it. 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati